abbigliamento donna abiti cerimonia

Abiti da sposa economici: spunta anche H&M tra le opzioni

lunedì, gennaio 20, 2014Vale



Uno degli argomenti del weekend appena passato che più di tutti ha animato il mondo del fashion è la notizia che H&M ha lanciato ufficialmente il suo primo abito da sposa low cost. Tagliato per le esigenze di tutti i tipi di fisico, specchio fedele dei trend 2014 (che vedono la seta e gli strass argento) e alla modica cifra di 79,95, l'abito da sposa H&M è diventato immediatamente oggetto da contesa. Siete favorevoli agli abiti low cost per celebrare il vostro amore ovunque e più di una volta o il vestito del fatidico si deve essere unico e costosissimo? Meglio uno sfizio una volta nella vita o un low cost per togliersene altri?


Il dilemma è molto grande ma di sicuro quello che emerge è una volontà del marchio di imporsi anche con uno stile più da cerimonia riscoprendo la bellezza dei tessuti sostenibili della sua linea Conscious collection. Votata alla cura del dettaglio e alla sperimentazione, questa linea si è sempre contraddistinta per avere un tocco più di stile e anche di eleganza rispetto agli altri capi proposti dal leader della fast fashion. 

Tocco che si nota per esempio nella versione Conscious Collection exclusive proposta a marzo dove l'ispirazione hollywoodiana già proponeva alcuni capi ampi dai colori molto tenui e con tessuti tipici del mondo delle cerimonie come il tulle per il capo nella foto qui accanto. Qualche blogger, come Glamour Marmelade, parla di esordio nella linea sposa già nel lontano 2006 quando i geniali stilisti Victor & Rolf presentarono la loro Victor&Rolf for H&M Collection. 

Un lancio, insomma, che più che una vera e propria innovazione è un' ufficializzazione di un'idea che balla da un po' nelle teste dei designer del marchio e che pian piano cerca di sedurre le più romantiche che per quel giorno vedono solo seta e merletti preziosi.


Ma quali sono i dettagli di questo abito da sposa di H&M che punta a rivoluzionare il mondo del wedding? Come dicevamo il taglio è molto semplice per potersi adattare a qualsiasi tipo di fisico ma allo stesso tempo è impreziosito da un drappeggio delicato appena sotto al seno per favorire che la maglina di seta, con cui è fatta la gonna, cada sinuosa. Piccoli ricami a forma di rami impreziosiscono la scollatura appena velata. 

Un ottimo esercizio di stile che però non riesce a convincere come abito unico per il grande giorno... anche se molte donne dicono di volerlo indossare anche non per forza come abito del si. 
Riesce, però, ad essere un'ottima alternativa per chi magari nel viaggio di nozze sogna un matrimonio sulla spiaggia o in tipico mood Las Vegas o, perché no, un cambio d'abito per scatenarsi sulla pista da ballo il senza gonne ingombranti.

Fin anche sembra una bellissima base per poter iniziare a personalizzare il proprio abito come più l'estro della sposa suggerisce. 

Voi che dite? Siete per la prova low cost pronte ad essere consigliate ed applaudite da tutti gli avventori del negozio o più per il sogno romantico di avere una sarta al vostro servizio a convincervi come succede da  Kleinfeld Bridal in Abito da sposa cercasi

You Might Also Like

1 commenti

  1. Grazie per avermi citata! MI fa davvero piacere e bel post ricco di spunti e osservazioni! Complimenti!
    Un abbraccio,
    Marti

    RispondiElimina

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto