abbigliamento Project Runway Italia

Project Runway Italia: quinta puntata

giovedì, marzo 27, 2014Vale

Nuovi arrivi, qualche momento da ricordare


Se durante la quarta puntata di Project Runway Italia abbiamo assistito allo scandalo di Donas (e allo scandalo che in pochissimi conoscessero le Bond Girl) cosa ci dobbiamo aspettare questa settimana?
Si vocifera di un nuovo arrivo e di una gita fuori porta da Renzo Rosso...ma come è andata veramente la quinta puntata del reality dedicato agli stilisti?!


Twitter alla mano, hashtag pronto e...via che inizia la quinta puntata con una Eva Herzigova di bianco vestita che con un mezzo ghigno annuncia l'arrivo di una nuova concorrente. La successiva scena di saluto degli altri alla nuova arrivata credo sia stato il momento più ritweettato della serata. Una mosceria del genere non si era vista neanche in Eva Herzigova emozionata alla prima puntata! 


Dopo le prime scaramucce con Giorgia che si fa subito riconoscere per il suo carattere, ecco la presentazione completa di Sara che ha 22 anni, in total black con un carattere timido e...


Momenti the club a parte, si parte tutti alla volta del posto segreto scelto per annunciare la sfida di oggi: gli headquarter di Diesel. Proprio qui finalmente la puntata ci regala un po' di testosterone e luminosità dopo tanto isterismo e prove di cattiveria. Renzo Rosso arriva in moto e con una cordialità tipica guida i concorrenti alla scoperta della "minimal" Casa Diesel
Il tour, come quello delle prime puntate per Milano, è decisamente affascinante anche a casa e se non si capisce bene la vastità e la bellezza del posto gli occhi e i volti dei concorrenti danno una buona panoramica dell'esperienza che hanno vissuto. 

Tempo di qualche consiglio di Renzo, un enjoy ed ecco la sfida: creare un modello da red carpet totalemente in denim! Credo che il panico per ciò che si sarebbe visto in passerella mi ha ghiacciato per almeno 30 secondi. Fortuna che questo è stato interrotto da uno dei momenti migliori di tutte e cinque le puntate di Project Runway Italia viste fin ora: l'imitazione di Rocco
Per una scaramuccia tra Eli e Milan quest'ultimo inizia a sentenziare le sue ragioni in un italiano stentato che viene subito ripreso da Rocco in un'imitazione super che su twitter ha decisamente spopolato! 

Tra un punto e l'altro l'esecuzione va via liscia tra tutti i componenti del gruppo se non che al fitting...non si presenta la modella di Eli. Ildo non le lascia mezzi termini le dice che la cosa migliore è indossarlo e andare a spanne per quando arriverà la nuova modella in passerella. Si perché la modella di Eli si è proprio ritirata lasciandola nel panico totale. Devo dire che, però, da una "sciura" come lei non mi aspettavo che cogliesse il suggerimento di Ildo e sfoggiasse un gran fisico. In effetti non fanno vedere molto del vestito ma s'intuisce che è buono anche se non fantastico. 

Attendiamo quindi tutti con ansia la passerella per vedere cosa hanno prodotto i nostri stilisti dopo tante liti e tanta lavorazione del denim ispirati dalle parole di Renzo Rosso
I preferiti da La Casa dello Stile

Il risultato è tutto sommato buono e decisamente questo giro i giudici possono dire che una metà li ha totalmente soddisfatti e che anche i soliti due (Mr. Ansia-Salvo e Rocco-scopro tutto e via) hanno presentato dei grandi modelli. Lascia invece francamente sorpresi la giuria che li reputa comunque mediocri e salva questi due outfit insieme a quello di Elena e Milan.

Pronti a ricevere il momento #cazziataFerretti ecco schierati: la nuova, la vecchia, l'occhi dolci e la cattiva. Un film western in cui la stilista punta ad uno ad uno i modelli dando le sue opinioni fin troppo schiette ma che sono la voce di tutti noi a casa. Infatti partendo da Marco si chiede se qualcuno al di fuori di Lady Gaga possa indossarlo. Azzittita da Renzo Rosso che apprezza l'abito, Alberta Ferretti tira le orecchie a Eli. Si perchè anche se è una modella quella che indosserà l'abito, le donne sul red carpet sono altro: Scarlett Johannsonn alla fine è un metro e cinquantotto e deve pur vestirsi. Una frecciatina che, però, mi sento di enfatizzare perchè è vero che gli stilisti devono guardare anche a questo e non solo alle stangone.

Questo momento viene leggermente oscurato da un vocabolo di Tomaso Trussardi che usa per definire Sara e cioè "loffa". Zanichelli alla mano: come diavolo vi sembra la nuova arrivata con il suo stile minimal?






Mentre scorrete le pagine vi dico che vince per la seconda volta di fila Marco con i suoi modelli molto concettuali e premiati anche dal pubblico a casa, mentre Eli ci abbandona regalandoci uno sketch tra la coppia Rocco-Giorgia ripresa da Greta Milani.


Che dire? Una puntata in cui c'è stata un po' più di carica ed eleganza nonostante il denim non sia un tessuto pregiato come i precedenti, anche se i giudici hanno deciso di non far brillare due abiti che avrebbero potuto risplendere di più. 
Ma che si può fare se non twittare i propri preferiti in attesa di capire chi gufare durante la prossima puntata? C'è chi ha già le idee chiare e chi invece proclama solo il proprio amore per Marco dandolo per vincitore.

Nell'attesa, a mercoledì!

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto