bellezza cura corpo

Idratazione: l'alleato della pelle

giovedì, giugno 18, 2015Vale












Se c'è un punto su cui estetisti, dermatologi e guru del beauty concordano è l'esigenza di idratare la pelle. Uno degli organi più estesi del nostro corpo e anche il più esposto, la pelle è colei che contraddistingue la bellezza e la salute nel suo essere più primordiale. Per questo è importante curarla e idratarla quotidianamente con i prodotti più corretti secondo la persona, l'età e soprattutto le abitudini. Proprio le abitudini, però, tendono ad essere le peggiori nemiche della giusta routine per mantenere la bellezza intrinseca e piena di salute della nostra epidermide. Come fare allora? Quali sono i prodotti da cui partire a stendere la propria routine quotidiana e i trucchetti per portarla avanti?

La casa dello stile vi propone tre idee su cui riflettere e partire in una rush di coccole per rendervi più belle e sane che mai!


Idratazione sotto la doccia

Il primo grande gesto di cura della pelle è quello di scegliere il detergente adatto. Lasciando perdere per un momento il profumo e le mode, occorre trovare un prodotto che possa detergere senza impoverire l'epidermide. Tra gli ingredienti migliori a cui puntare ci sono quelli emollienti come gli estratti del miele, i burri o quelli delle benefiche mandorle, avena e macadamia. 
Questi ingredienti riescono a detergere delicatamente e rispettare sia il ph della pelle ma soprattutto l'effetto di morbidezza che tanto cerchiamo. 
Ottimi alleati anche per poter evitare, specie d'estate, gli spiacevoli arrossamenti da calore o irritazioni date da trattamenti aggressivi come le cerette, questi prodotti sono i primi da utilizzare nella vostra routine quotidiana.
Il trucco per poterli utilizzare sempre? Cercare confezioni pratiche da tenere sotto la doccia e sin dalla scelta iniziare ad abituarvi al loro profumo. Molto più leggero e meno persistente dei bagnoschiuma più comuni ma gradevole e appena accennato che riesce a catturare l'olfatto e a far risaltare le fragranze che sceglierete post doccia.

Olio o crema?

Se i detergenti delicati sono un buon inizio da cui far partire la vostra routine è altrettanto vero che il post doccia è un momento fondamentale per curare la vostra pelle con un prodotto idratante. Si ma quale? In questo caso la sperimentazione quotidiana porta a due grandi realtà: coloro che amano la texture più o meno leggera della crema e coloro che preferiscono la praticità dell'olio. Entrambi ottimi metodi per garantire alla pelle il giusto "bagno" di idratazione ma con la sola differenza della praticità. Se la prima, infatti, deve essere spalmata correttamente fino a completo assorbimento richiedendo un tempo calmo e movimenti circolari per stenderla, l'olio può essere tranquillamente versato e massaggiato velocemente in ogni dove. C'è chi ovviamente preferisce unire l'operazione del "passaggio" dell'olio con l'asciugatura stessa risparmiando qualche minuto e ottimizzando il massaggio con la spugna. 
A voi la prova per capire se siete più tipi da olio o da crema. Indubbiamente se avete la pelle molto secca e volete un'idratazione in tempo record il consiglio è provare l'olio di mandorla per qualche giorno prima di passare all'utilizzo di una buona crema idratante.

Solari: non solo protezione! 

Quante sono le leggende metropolitane che avete sentito riguardo i solari e la protezione? La verità è che quando scegliete un prodotto per proteggervi dal sole dovete imparare a scegliere innanzitutto la qualità e fissarvi una piccola grande regola: l'abbronzatura dorata dipende unicamente dall'idratazione che ha la pelle. 20, 30, 50 che sia il fattore di protezione della vostra pelle è importante capire che tutti fanno abbronzare, cambia solo il numero delle volte da utilizzare nell'arco di un tempo. Vale a dire che i raggi solari "asciugano" la pelle seccandola e costringendo quindi all'abbronzatura di non "attecchirsi" ed essere destinata a sparire dopo qualche lavaggio.

Il segreto quindi dell'abbronzatura perfetta è idratare stendendo più volte la vostra crema e dando così modo alla pelle di assorbire i raggi di sole senza inaridirvi ma dandovi il bel colore che cercate. 


Piccole osservazioni da tenere a mente e inserire con naturalezza nel vostro modo quotidiano di curare la pelle. D'altra parte non esiste una ricetta univoca e anche se vi venisse prescritta, finirebbe per essere disattesa solo per spirito di ribellione che, si per ragioni oscure, si manifesta solo ed unicamente in questa pratica basilare della bellezza!


Fonte immagini: pexels.com

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto