carnevale costumi

Costumi da Indiani

sabato, febbraio 18, 2017Vale



Invitati ad una festa in maschera e zero idee su come travestirvi? Una delle soluzioni più d'effetto e veloce da realizzare è senza dubbio il costume da indiano o indiana. Colorato e basico allo stesso tempo, il costume da pellerossa è adatto sia per grandi che piccini e sia per donna che per uomo. Nella sua semplicità è trasversale e base per poter evolvere in espressioni più tribali e urbane adatte ai party più cool come quelli più fanciulleschi. 
Ma come si riesce a ricreare un look da perfetto nativo americano senza dover acquistare tutto o impazzire? 
La Casa dello Stile vi suggerisce alcuni dettagli da tenere a mente per rendere il vostro costume da indiano il più bello di sempre!

Pelle, frange e jeans


Primo elemento da introdurre nel vostro look da indiani è di sicuro la pelle. Vera, finta che sia poco importa: il vostro abito principale deve essere in un tono neutro come il beige o il marrone e deve ricordare qualcosa di non troppo lavorato. Ottimi quindi gilet in pelle ricavati da vecchie giacche o vestiti ricreati da stoffe come la iuta o il panno. 
Per dare una componente davvero interessante e vicina alla rappresentazione degli indiani che abbiamo in mente non possono di certo mancare le frange. Che siano perfette o tagliate a mano poco importa. Le frange sul vostro costume da indiano devono esserci. 
Per le donne si possono pensare a gonnelline sovrapposte dove frange in più toni del marrone si alternano, oppure ritagliare le estremità di una t-shirt in cotone nei colori beige o marrone per indossarla modi vestito. Per gli uomini è anche possibile introdurre jeans e maglietta da abbinare a giacche o gilet sfrangiati. I più piccoli possono usarli come cinture ornamentali a tutine e vestitini.
Il tocco in più è trovare qualche elemento come bracciali o collane che richiamino le frange e possano completare il vostro look uniformandosi al resto in modo armonico.
A questi due elementi fondamentali possono essere aggiunti ricami geometrici nei torni del 
marrone, oro, rosso, nero e verde per dare quel tocco di particolarità in più al vostro look.

Piume e richiami della natura


Per quanto riguarda la parte più propriamente legata agli accessori dovete assolutamente procurarvi delle piume per costruire il vostro copricapo. Per le donne potrebbe bastare una semplice fascia da adornare con una lunga piuma colorata da indossare sulle classi che due trecce. In alternativa si possono scegliere più piume da portare su una chioma con onde naturali(le famose beach Waves per intenderci). 
Per gli uomini è un must creare un copricapo imponente con più piume colorate che scendono anche per le spalle. Deve esprimere forza, eccentricità ed è il vero punto di forza del vostro costume da indiano in grado di far passare in secondo piano moderni jeans e frange non proprio dell'epoca. 
Oltre al copricapo si possono scegliere accessori che rimandi alla natura simboleggiando uccelli, lupi, elementi astrologici... Il tutto per rimandare all'attenta filosofia del rispetto e forza della natura dei pellerossa. D'altra parte i nomi dei più grandi condottieri indiani si rifacevano proprio al mondo animale.

Accessori: trecce, piume, perline per lei, accessori in metallo per lui


Trecce sui capelli ma anche negli accessori. Possono essere parte delle trame degli abiti, sulle scarpe, sulle borse... Il tutto ad intervallare le più classiche frange. Ovviamente possono essere parte di bellissimi bracciali in pelle e collane. Proprio parlando di gioielli l'idea è quella di inserire elementi che si ritrovano nel look anche all'interno di orecchini e collane. La migliore versione di questi gioielli è quella che ricorda la leggerezza e la bellezza degli scaccia pensieri tipici di questa cultura. Se proprio non si ha nessun tipo di gioiello che possa assomigliare a questi elencati si può puntare sulle classiche pietre dure nei colori più belli.
Per l'uomo, invece, i classici gioielli in pelle possono essere intervallati da medaglie in metallo, tessuti e perline in legno dai toni più scuri. 

Trucco


Ultima parte per completare il vostro look da indiani d'America è decisamente il trucco. Si può optare per l'elegante base naturale scurita dalla terra con un po' di rossetto dai toni mattone o rosso profondo. In alternativa si possono aggiungere piccole linee sul viso nei colori rosso, marrone o nero. 
L'uomo invece decisamente deve optare per qualche eccesso come le famose linee di battaglia sul viso o qualche finto tatuaggio tribale o di animali stilizzati per poter essere a tutti gli effetti la migliore maschera della serata.

Insomma travestirsi da indiano a carnevale o Halloween è un'idea ottima idea per accedere la fantasia e interpretare al meglio la filosofia votata alla natura e all'ingegnosità tipica dei popoli Maya, Inca e Atztechi.

Che ne dite? Avete già voglia di sfrangiare qualche maglietta?

Fonte immagini: 
immagine di testata di lacasadellostile.it
collage realizzati con pixler e fonte indicata su ogni foto. 

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto