accessori autunno

Derbies: le scarpe da avere!

mercoledì, ottobre 18, 2017Vale




In dubbio su che scarpa mettere? Derbies! Una risposta tanto ovvia quanto enigmatica. Con derbies si intendono tutte le francesine basse che ricordano le classiche scarpe maschili. Ottime per l'autunno e la primavera queste scarpe sono decisamente indispensabili nel look di tutti i giorni. Come orientarsi però nella scelta? Ecco qualche consiglio de La casa dello stile. 

Pelle nei colori classici

Le derbies più basiche da tenere in scarpiera sono sicuramente quelle in pelle nei classici  colori nero, grigio, panna e blu. Da abbinare alle stagioni di mezzo, questo tipo di scarpe sono una scelta ovvia per pantaloni eleganti e riescono a creare un buon contrasto con i jeans. Per cui le derbies sono perfette sia nei look da ufficio che in quelli più casual del week end. Se siete al primo paio e non sapete bene a cosa affidarvi scegliete la pelle più morbida e con disegni o ricami appena accennati. In questo modo non vi stancheranno mai e vi daranno sempre un buon effetto al piede. Ovviamente questo tipo di scarpe sono anche quelle che tendenzialmente consumerete di più quindi preparatevi a vederle sempre un po' vissute e a definire la vostra soglia di "ok decisamente le cambiamo". Altro punto importante da valutare nella scelta delle francesine è la suola. Ce ne sono alcune basse e con un minimo di antisdrucciolo e altre con una para esageratamente alta. Le prime sono per tutte le occasioni, le seconde di solito sono per look più casual o più controcorrente. La definizione dell'altezza giusta però sta a voi: indossandole w vedendolo al piede capirete subito quale effetto vorrete. Tendenzialmente le derbies con suola alta tendono a essere più mastodontiche al piede pur calzandolo con stile.

Bicolore con stile 
Un po' frivole e un po' fifties. Le derbies bicolore sono un'ottima scelta se si hanno parecchi look basici da illuminare con un po' di stile. Esistono tantissime combinazioni di queste francesine bicolore: dai chiari e scuri a confronto fino al degradé o i contrasti tono su tono. Non esiste una regola ben precisa per la scelta se non un buon senso. Tendenzialmente se la scarpa è molto chiara meglio riservarla alla primavera. Le combinazioni shock di chiaro e scuro come il rosso meglio usarle nel tempo libero o con look rock comprensivi di biker jacket. Per il degradè sceglietelo in modo che si abbini facilmente con la maggior parte dei vostri pantaloni eleganti da look ufficio e se proprio non riuscite, fate la pazzia e abbinatela ad un look unconventional.

Vernice Mon Amour 
Se non siete da bicolore e volete osare un po' di più rispetto al classico... beh la soluzione è la vernice. Brillante e sobria allo stesso tempo, la stringata in vernice è una scarpa da provare. Con il suo all'utente vagamente irriverente, questa scarpa sa essere perfetta per i jeans e interessante per i classici pantaloni a sigaretta. Grazie alla vernice e le forme arrotondate, le derbies in vernice riescono a mantenere un tocco di femminilità inaspettato tanto da osare la prova con gonne o abiti dal taglio classico e squadrato. 
Insomma una vera chicca da tirare fuori dalla scarpiera per dare una svolta alla vostra routine.

No stringhe grazie

L'origine delle derbies è sicuramente come scarpa stringata ma negli ultimi tempi si sta sempre più presentando l'opzione senza stringhe. Dalla forma molto simile alle classiche francesine, le derbies senza stringhe hanno il vantaggio di essere veloci da indossare e di adattarsi a tutti gli stili. Anche qui si va dalle forme più semplici che mostrano mini fori al posto delle stringhe fino alle più elaborate con borchiette o chiusure con fibbie. 
In tutti i casi riescono ad adattarsi bene a qualsiasi look, l'unica accortezza è controllare la praticità nella vestibilità. Per cui non indugiare e provatele quando le incontrare in qualche negozio sulla vostra strada. 

Se siete alla ricerca di un paio di scarpe che dia un nuovo ritmo al vostro look e un'opzione in più alla classica ballerina di mezza stagione, le derbies sono decisamente da valutare. 

Fonte foto: 
foto di testa by #Lacasadellostile

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto