Casa cowboys

Cowboy party: festa a tema west

mercoledì, aprile 06, 2016Vale



Con la bella stagione organizzare una festa e scatenarsi in decori e divertimento è una delle cose più belle. Specie se all'orizzonte si intravedono compleanni di bambini e grandi eventi da festeggiare. Tornando a parlare di party a tema e sopratutto di grandi classici delle feste, dopo il tema circo, eccoci ad analizzare il tema western e cowboy
Utilizzato principalmente dai maschietti ma non disdegnato per le femminucce, creato per i piccoli ma non male anche per i grandi, il tema western & cowboys trova il suo meglio durante le feste primaverili e estive quando si può sfruttare al massimo il giardino o uno spazio esterno a contatto con il verde e la natura. 
Quali sono però i decori e i dettagli a cui prestare attenzione per realizzarlo al meglio per grandi e piccini? Ecco i suggerimenti de La casa dello stile.


Balle di fieno e cassette in legno

Se lo scenario del giardino è uno dei punti fondamentali per la perfetta riuscita del tema cowboy è anche vero che il dettaglio rude del legno e della paglia non può certo mancare. Partendo dalle cassette di legno, più facili da reperire o da creare, possono essere accantonate in ogni dove come raccoglitori di giochi, piccoli premi o sfruttate il servizio di bevande o dolci se abbastanza piccole e facilmente gestibili come vassoio.
Le balle di fieno, invece, con il loro morbido ingombro possono essere utilizzate per sottolineare la zona rinfresco o photobooth oppure per delimitare un'area gioco per i più piccoli. Spesso nei photobooth sono la scusa per appoggiare i più piccoli da immortalare con baffoni e cappelli.
Quest'ultime possono essere comprate oppure ricreate con frange o paglietta per imbottitura. Se si riescono poi a rimpicciolire sono perfette per sostenere piatti da portata sulla tavola o incastonarci lecca lecca. 

Cappelli, foulard e baffoni


Qualunque sia l'età degli ospiti, non si può non prevedere un travestimento adeguato per partecipare a questo party. Se indire dress code con i jeans non sarà un problema, magari trovare cappelli, foulard e baffoni magari può esserlo. Ecco allora l'idea di prevedere un piccolo angolo con il "kit da cowboy" con una bandana da indossare al collo, cappelli di paglia e gli immancabili baffoni che possono essere sia sotto forma di trucca bimbi che di simpatiche bacchette per photobooth.
Chi è davvero bravo in pasticceria si può sbizzarrire a creare anche biscotti moustache che ricalcano sia la moda del momento che il tema del party. Chi è ancora più bravo nell'organizzare ma un po' meno a trovare forme stravaganti per biscotti può sempre optare per le stelle. D'altra parte che festa a tema western sarebbe senza degli sceriffi che si divertono?

Secchielli e l'uso del metallo e oro

Se avete pensato di aggiungere dei bellissimi piatti porcellana e dei bicchieri bon ton...scordateveli. In questo tema si ha spazio solo per dei bei boccaloni di birra (per i più grandi), dei secchielli in metallo con ghiaccio per le bibite e qualche pepita di pollo da sgranocchiare. 
Puntate quindi sul rustico e il campagnolo allestendo tutto con graziosi secchielli in metallo grezzo o vasi e piattini di carta o plastica che ricordino le manifatture grezze del metallo.
Parlando di metalli non dimenticatevi di inserire nel buffet qualche elemento che ricordi una pepita d'oro. Dai bocconcini di pollo ai biscotti o carbone dolce o caramelle...tutto andrà bene se la forma è quella un po' ammaccata e luccicosa delle pepite dei vecchi film di Sergio Leone. 

Cartelli wanted e totem

Ultimo dettaglio ma non meno importante: create i cartelli Wanted. Piccoli come un invito che distribuirete agli invitati o grandi come una cornice per photobooth poco importa. Il cartello wanted con una generosa ricompensa per chi troverà l'immagine ritratta (spesso si usa quella del festeggiato o festeggiata) è un elemento essenziale per la riuscita del vostro party cowboy.
Oltre ai singoli cartelli ricercati è molto carino poter ricreare un cactus con le indicazioni base per il buffet, photobooth per orientare chi per la prima volta si trova nella location. Se, invece, tutti gli invitati ben conoscono la location, il suggerimento, è invece puntare su qualcosa di spiritoso che indichi gli anni del festeggiato o i nomi di fantasia delle città del vecchio West

Cactus e cavalli

Altro dettaglio da non sottovalutare: i cactus e i cavalli. I primi perché possono essere inseriti in ogni dove (dalla tavola ai totem ai segnaposto) oppure essere ricreati sotto forma di palloncini. I secondi perché il cavallo di bastone ricreato appositamente per la festa e la ciliegina sulla torta della perfezione. 
Il biglietto da visita per un divertimento smisurato e per rendere il proprio giardino lo scenario non solo di una grande festa ma di un'unica e infinita avventura!

Ye-ah Pronti per il party?

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto