bon ton Casa

San Valentino: la tavola per creare una magica cena

venerdì, gennaio 31, 2014Vale


Si sta avvicinando una delle feste più controverse dell'anno: San Valentino. C'è chi ama festeggiarla per ritagliarsi un po' di tempo con la dolce metà, chi non la sopporta e la trova troppo consumistica e chi si ritrova a dover condividere il suo onomastico con milioni di innamorati. L'opzione migliore per festeggiarla, specie se siete uomini e brancolate nel buio con i regali, è concedersi una bella cena a casa.
Ovviamente l'ingrediente principale insieme alle portate sopraffine deve essere l'atmosfera e il decoro della tavola. Ma come possiamo creare una perfetta tavola di San Valentino giocando tra magia e romanticismoQuali sono i must have della tavola di San Valentino

Iniziamo con ordine:



Il rosso e il rosa


E' la festa degli innamorati e l'amore genericamente viene riconosciuto con il colore rosso visto che tra i tanti della scala cromatica è l'unico in grado di aumentare il battito cardiaco di una persona alla sola vista. Per questa ragione nell'iconografia mondiale il cuore è sempre associato a al rosso e quindi è uno dei must have imprescindibili per decorare la tavola di San Valentino. In genere per "smorzarne" la componente passionale si tende ad associarlo al bianco e a relegare il rosso al dettaglio. Dettaglio che può essere il vino nel calice, il porta tovaglioli con qualche dolce messaggio o semplicemente un po' di petali sparsi sulla tovaglia. 
Alcuni scelgono anche l'opzione di "sfruttare" la tovaglia rossa natalizia e proporre l'esatto opposto dando al rosso il ruolo di sottofondo. In questa seconda opzione i dettagli bianchi risaltano in totale contrasto dando un senso di leggerezza in opposizione alla forza del rosso.


Se amate la leggerezza però il consiglio è di optare per una magia più tenue e delicata che regalano i toni del rosa pastello. Sia come alternativa che in aggiunta al rosso si sposa al bianco e all'argento creando un effetto di leggiadria e tenerezza unica. Attenzione, però: se si opta per il rosa il dettaglio deve essere qualcosa decisamente fuori corrente che possa colpire la persona amata tanto quanto il rosso. Tra le migliori idee scovate su Pinterest decisamente la mise en place in rosa che sfrutta le lettere dello scarabeo per scrivere messaggi d'amore come "you and me" o le cocotte in rosso per deliziose prelibatezze da accompagnare ad un vino rosé per essere totalmente coordinati.

I cuori

Il must have fondamentale del decoro della tavola di San Valentino sono i cuori. Che siano catene decorative in panno lenci, dei biglietti per dolci messaggi, i piatti stessi o anche i dolci finali, i cuori non possono proprio mancare. Sono proprio questo dettaglio che aiuta a riconoscere una tavola di San Valentino e ad evidenziare la vostra volontà di esprimere la vostra intenzione di iniziare a coccolare la persona amata sin dal primo minuto della serata. Maschietti alla ricerca d'idee, quindi, non perdetevi sui cuori e iniziate a cercare in giro "ganci" che possano aiutarvi a ritagliarli e posizionarli sulla vostra tavola di San Valentino. Se proprio volete fare di testa vostra e non contattare nessuno potete optare per dei biscotti a forma di cuore da aggiungere come segnaposto o per una disposizione delle portate a forma del famoso simbolo.

I fiori


Si sa che uno dei regali più apprezzati durante questa festa sono i fiori ed in particolare le rose. Spesso, però, si tende a non saper come "vivere" i fiori finché sono belli e lucenti. Posizionarli nella tavola di San Valentino in aggiunta o in alternativa ai cuori può essere un ottimo modo per renderli protagonisti e non solo semplice pensiero. Le opzioni sono molte: c'è chi preferisce mettere solo un bocciolo come segnaposto, chi opta per centrotavola corposi a forma appunto di cuore...a voi la facoltà di sbizzarrirvi per trovare la soluzione che più si s'addice alla vostra atmosfera.

I biglietti e le scritte

Sarà forse una tradizione americana e sembrerà quasi una forzatura importarla  da noi ma pensateci: il bigliettino è il completamento perfetto se state regalando la cena alla persona amata. Infatti se il vostro regalo è regalare alla vostra persona amata una cena con i fiocchi o semplicemente del tempo per voi (se già cucinate tutto l'anno) perché non allegarci un biglietto in cui esplicitate ciò che sentite per lei o lui? Un semplice dettaglio che rimarrà post cena a ricordare il perfetto momento e il vostro sforzo di creare un'atmosfera davvero magica
Se, invece, siete più creativi e amate sorprendere il vostro "invitato" puntate a sparpagliare le lettere per la tavola: decorerete e allo stesso tempo spingerete l'altro a cercare di capire il vostro messaggio in codice. Divertimento, dettagli e atmosfera in un unico colpo.



Insomma anche se non scegliete il ristorante o un menù con i fiocchi, creare l'atmosfera giusta con la tavola di San Valentino sarà già un ottimo modo per festeggiare con stile e uscire un po' dalla routine almeno per una sera di febbraio.


You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto