Casa mise en place

Tavola di Pasqua con fiori, colori e uova protagonisti!

lunedì, aprile 14, 2014Vale


Se quella di Carnevale è una delle più divertenti da preparare perché combina colori accesi e brio, la tavola di Pasqua lo è altrettanto. Tra fiori, colori e dettagli per celebrare la Primavera e la natura, questa mise en place racchiude allegria e finezza allo stesso tempo! Quali però i particolari da aggiungere? Quali idee poter sfruttare per arricchire e sottolineare le vostre prelibatezze? Quali colori associare al verde protagonista assoluto di questa festa?

Tavola chic con rosa e colori tenui


Se il verde è il re della mise en place di Pasqua è pur vero che ha sempre bisogno di qualche altro colore con cui compensare la propria brillantezza e spiccare ancor di più. Molti scelgono di abbinarlo al giallo creando un effetto di totale brillantezza che con il bianco di base tende a spegnersi e a passare inosservato. I colori tenui come il rosa, invece, diventano perfetti. Parte di dettagli o fiori del centro tavola, il rosa con il suo colore caldo e appena accennato riesce a ben calibrare l'estrema brillantezza di verde e giallo andando a imprimere ricercatezza e gusto all'intera tavola di Pasqua. Molto bello puntare anche su vari toni del rosa, come si nota nella foto qui accanto, per dare un po' di frivolezza all'insieme dei dettagli rendendoli estremamente suggestivi.
Altro piccolo consiglio: non cercate disperatamente tovaglie o piatti o bicchieri, puntate direttamente sui diversi toni del rosa dei fiori. Renderanno la tavola fresca e invitante, evitando il famoso effetto confetto. In più questa alternativa è decisamente più low cost di cercare corredi in color confetto che non si useranno quasi mai più.

Tavola particolare in blu e verde


Uno dei trend che più ricorre nella blogosfera Anglo-Americana di settore è unire il verde con colori più cupi sdrammatizzando l'insieme con un fondo bianco o gradazioni leggere di lilla e azzurro carta da zucchero. In questo caso si punta su dei verdi molto acidi, quasi gialli, che riescono ad amalgamarsi bene con le tinte blu più tenui che con le sfumature più intense come il ceruleo o il cobalto.
Interessanti combinazioni che rivelano più freschezza, carattere e particolarità rispetto alla tavola chic esposta prima.
Ovviamente qui si gioca poco con la natura e molto di più con l'inventiva di dettagli da creare ad hoc. Infatti i centro tavola sono tutti tendenzialmente piante verdi che si amalgamano a dettagli come uova dipinte, incartate o farfalle nei toni o qualche fiocco. Per questo il consiglio qui è scegliere con largo anticipo i particolari per poter arrivare al decoro della tavola con tutto pronto senza dover improvvisare al momento e rischiare di aggiungere un colore aggiuntivo al verde e al blu rovinandone l'effetto.

Dettagli uova: come renderli unici 





Per fortuna, o sfortuna, il simbolo della Pasqua in tema di decoro della tavola è decisamente l'uovo. Origine di vita, di novità e di tenerezza (si potete abbandonarvi al pensiero di dolci pulcini), l'uovo è decisamente il dettaglio che la fa da padrone. Il problema, però, quando lo si vuole utilizzare come decoro è sempre lo stesso: come inserirlo nella tavola di Pasqua? C'è chi si accontenta di inserirlo nei dolci o come uovo à la cocque, c'è chi invece inventa qualcosa di più inusuale. 
Tra le migliori idee decisamente la creazione di segnaposto colorati con tanto di fiore come illustra la prima immagine qui sopra. Fresco, genuino e allo stesso tempo geniale, il segnaposto creato aggiungendo un fiore a stelo lungo ad un uovo in plastica o sguasciato è decisamente un'opzione chic che può essere usata su qualsiasi tipo di tavola. 
Ancora più bella l'idea di maxi vasi a forma di uova da poter essere riempiti con fiori e utilizzati come centro tavola rendendoli vero centro d'attrazione del tradizionale pranzo. Il grande problema, però, è trovare vasi a forma di uovo tanto gradi da poter essere utilizzati come centro tavola. In alternativa è possibile costruire lo stesso effetto in uova più piccole e con qualche mughetto o fiori molto piccoli per poi posizionarlo come segna posto di ogni commensale. 
Se invece si vuole un'idea low cost ma molto geniale si può puntare sulla soluzione proposta nella terza immagine. Scegliendo di creare un centro tavola con fiori, si può riempire un vaso estremamente grande con uova colorate lasciando la parte centrale libera per poter inserire un piccolo bicchiere per poter mantenere i fiori freschi. Bello, semplice e d'effetto: il dettaglio perfetto se si ha poco tempo e la voglia di creare un effetto unico. 

Poche idee ma che riescono ad ispirare grandi mise en place in grado di sottolineare le vostre prelibatezze e festeggiare la primavera con gioia proprio a partire dal dettaglio e dall'atmosfera giusta. 

La tavola di Pasqua su La Casa dello stile è apparecchiata, voi pronti a commentare con le vostre idee?


Credits foto su #lacasadellostile su pinterest

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto