argento beauty

Glitter: come indossarli

sabato, marzo 19, 2016Vale








Ogni tanto capita una voglia improvvisa di luccicare. Che sia un po' di ombretto per illuminare lo sguardo o una cascata di brillantini che impreziosisce la pelle e ne tira fuori il colore ambrato, poco importa. I brillantini o glitter sono quel tocco di frivolezze e leggerezza che ogni tanto bisogna concedersi per vivere appieno la bella stagione o un bel momento. Ma come portarli? Come evitare l'effetto "troppo che stroppia"? 
Ecco alcuni consigli firmati La casa dello stile.

Glitter oro

Tutte le referenze nel set su Gold Shimmer Beauty su Polyvore

Oro e brillantini. Chi riesce a resistere a questa coppia? Il problema è imparare a dosare nel modo giusto questo tipo di glitter prorompenti per poter ottenere un effetto davvero glam e non esagerato. Nelle stagioni calde la furbizia per portare i brillantini oro, specie sulla pelle e il make up, è quella di indossarli sempre su una pelle abbronzata. Suggeriti particolarmente per chi con il sole tende ad assumere un colorito dorato, i glitter oro vanno spalmati con un leggero velo senza esagerare. L'effetto deve essere un piccolo bagliore che si intravede con la luce. Un sorta di un film cangiante dove i brillantini sono sparsi su tutta la superficie. Nulla più.  
Al contrario d'inverno, soprattutto a Capodanno, il consiglio è mescolare i glitter oro con ombretti sui toni del rosa antico o nude per ottenere un bagliore elegante da abbinare con abiti scuri o lunghi e particolarmente importanti. Interessante anche utilizzarli per dare un po' più di vita al trucco occhi sui toni del marrone o estremamente basic. 


Glitter argento 
Tutte le referenze presenti sul set Silver shimmer beauty su Polyvore


Se il colore oro non riuscite a vederlo in nessun modo su di voi, l'opzione più papabile per sfamare la vostra voglia di brillantini è puntare sul color argento. Meno impegnativo e estremamente luminoso, l'argento in formato glitter è un bagliore da indossare ogni tanto. 
Nel make up spesso è utilizzato per illuminare l'interno occhio dandogli un luce radiosa e ringiovanendo lo sguardo. Allo stesso modo, i glitter argento abbinati ai toni del grigio o del nero, possono essere una luminosa aggiunta ai cupi effetti degli smokey eyes.
Sulla pelle danno quel graduale bagliore freddo che riesce a accentuare l'abbronzatura e rendere etereo l'incarnato più chiaro.
Adatti più o meno a tutte le stagioni, i glitter argento danno il loro meglio durante l'inverno intonandosi al luccichio della neve e dando quel tocco in più alle giornate più cupe. Sono altrettanto interessanti nei look romantici della primavera quando i colori tenui iniziano a mostrarsi e richiedere quel tocco in più.

Due colori, due stili ma un'unica missione: portare un po' di luce nei momenti in cui si cerca un po' di frivolezza e leggerezza. Voi che ne dite? Siete glitter addicted? 


Foto: copertina da pixabay.com, set by lacasadellostile.polyvore.com







You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto