baby shower Casa

Baby Shower: must have per festeggiare futuri genitori!

mercoledì, agosto 05, 2015Vale




C'è chi lo definisce solo una festa importata dal mondo angolosassone, chi lo sfrutta per anticipare il regalo nascita e chi lo adotta solo per stupire i futuri genitori con una festa a sorpresa. Fatto sta che il Baby Shower, party a tema dedicato al futuro nascituro, non passa inosservato. Sempre più future mamme si attendono un momento in cui si festeggi tutti insieme l'arrivo del piccolo o piccola e sempre più amici e parenti sono alla ricerca di informazioni. Ma come si fa, quindi, ad organizzare un baby shower? D'accordo l'effetto sorpresa e la parte di inviti ma... cosa si fa e cosa si mette nella location per renderlo un party a tema interessante e non deludere la futura mamma?
Vediamo subito i must have che non possono assolutamente mancare in un Baby Shower che si rispetti.

Decori a tema


La prima regola da rispettare nel baby shower è la scelta del colore dell'intero party, di solito, da effettuarsi appena si sa il sesso del nascituro. Una volta confermato dalle varie ecografie ci si può scatenare con tutte le più belle sfumature di azzurro, rosa o verde nel caso in cui i genitori non lo vogliano sapere fino all'ultimo. Una volta deciso il colore bisognerà provvedere alla creazione di almeno uno striscione con un messaggio ben augurante in cui si rivela il nome del bambino, o in caso non ci sia la certezza, si possa indicargli la propria felicità nell'aspettarlo tutti insieme.  

Per realizzare uno striscione semplice ma d'effetto si possono anche puntare su una successione di cartoline con immagini grafiche d'impatto unite da un nastro colorato. Ogni cartolina potrà essere anche un guest book dove raccogliere le firme di tutti i partecipanti alla festa o essere utilizzata anche come invito da consegnare ai genitori e che riconosceranno immediatamente nello striscione pensato per loro. 

Oltre allo striscione è bello pensare ad un oggetto del mondo dell'infanzia e possa diventare il simbolo ricorrente della festa. Largo a mongolfiere disegnate, pon pon in carta con cui rallegrare, girandole da soffiare, palloncini o macchinine e bambole per rendere il tutto più fatato e a forma di bambino. D'altra parte il nascituro deve sentirsi protagonista e i genitori devono già entrare nell'ottica di questo mondo. 

Tavola a buffet

Va da sé che una volta definiti i decori per il baby shower bisogna iniziare ad allestire una tavola di stile. In questo caso la migliore soluzione per lasciare posto a tutti gli invitati che vogliono godersi i giochi e un po' di tempo con i genitori è indubbiamente il buffet. Ancor più consigliato se si decide di puntare ad una merenda condivisa o un brunch.
In questo caso si potranno sfruttare le regole della tavola per aperitivo e suddividere lo spazio in aree per poter orientare il flusso degli invitati permettendo a tutti di godersi il momento. 
Ricordatevi però di avere sempre un angolo dedicato al dolce dove i genitori potranno posare per scattare una foto con pancione in bella vista da inserire nell'album dei ricordi. Prevedete quindi un tavolo a parte rispetto al buffet da adornare con palloncini, posate per il dolce e una bottiglia di spumante da far stappare al papà. A voi e al fotografo del gruppo l'arte di immortalare il momento catartico! 

Torta di pannolini


La vera protagonista dei decori del baby shower è senza dubbio la torta di pannoliniRegalo perfetto o luogo dove nascondere il pensiero per il piccolo in arrivo, la torta di pannolini di solito prevede almeno due piani e prodotti per il bagnetto o calzine da regalare. L'accortezza è quella di scegliere una misura di pannolini da far sfruttare subito al nascituro, prodotti e qualche gioco nei colori della festa per regalare ai genitori un piccolo kit di benvenuto e allo stesso tempo un buon campione da provare. La torta di pannolini, infatti, può rappresentare un primo banco di prova per per aiutare i genitori a capire quali prodotti vorranno per curare il proprio piccolo: dalle scelte bio alle scelte più classiche avranno un ottimo punto di partenza.
Altra cosa interessante riguardo la torta di pannolini è la possibilità di decorarne la cima come un castello o una reale torta dandole quel tocco unico per fare l'effetto sorpresa che tutte le future mamme si aspettano! Per chi deve trovare anche una sorellina o fratellino più grande da accontentare, oltre a coinvolgerli nei preparativi, si può sempre sorprenderli con una torta di asciugamani secondo i loro colori preferiti pronti per essere usati al mare o in città.
Per poter realizzare al meglio la torta di pannolini, il consiglio è affidarsi a qualche buon tutorial su YouTube e armarsi di elastici di varie misure, nastro in raso e tanta tanta fantasia. L'arrotolare pannolino per pannolino e disporli intorno ad un tubo in cartone e una base per torte sarà un gioco che amerete fare con gli amici più cari.

Giochi a tema

A proposito di giochi, non può esserci un party a tema infanzia senza un momento riservato ai giochi. La cosa più bella da fare per coinvolgere davvero genitori ed invitati è personalizzare i giochi creandoli voi con carta, penna, colori e tutto ciò che vi viene in mente. Tra le tipologie di giochi che si possono scegliere senza dubbio troviamo la caccia al tesoro (regalo in questo caso), giochi di carte come Taboo e tutto ciò che è riconducibile a giochi a premi per poter dare sempre qualche piccolo homage da scartare ai genitori.


Dettagli immancabili da inserire nella lista delle cose da fare e che in men che non si dica accenderanno la vostra fantasia aiutandovi a creare il party perfetto per accogliere la piccola o il piccolo in arrivo! 

Fonte immagini e copyright: La casa dello stile
Post dedicato a: Riccardo & Gabriele

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto