abbigliamento amazon box life

Le regole d'oro del trasloco

giovedì, settembre 18, 2014Vale


C'è chi lo sogna e chi lo teme. C'è chi ci si ritrova in mezzo e chi lo organizza con scrupolosità. Il trasloco è uno di quei momenti in cui ci si accorge di avere sempre troppo e non saperlo organizzare in modo corretto per la nuova casa dove si arriverà con la propria vita pronti a riempire di calore e colonizzare degnamente i nuovi spazi.
Come fare quindi per arrivare pronti e quell'aplomb che solo una Audrey di altri tempi potrebbe permettersi? Scopriamo i migliori consigli insieme. 


Scatole e scatoline


Prima cosa da fare mentre si è sommerse dalle mille idee e da raptus di repulisti che finirà in un malinconico spulciare tra i ricordi, decidete le scatole che vi servono sia per dimensione che per numero (abbondate leggermente se potete). Partite dalle scatole porta abiti che potete recuperare dai traslocatori o in qualche negozio specializzato e serviranno per appendere con cura i vostri abiti. Seguite con altre di medie dimensioni da riempire il giusto (senza esagerare) per evitare che sul più bello si aprano o vi procurino tutti gli insulti del mondo quando dovrete farle trasportare.
Fondamentale, per le cose preziose e piccole, scegliere le scatole in latta. Grazie al loro guscio duro, nelle scatole in latta, potrete tenere al riparo da qualsiasi tipo di intemperia le vostre cose più care e allo stesso tempo saranno facili da impilare in qualsiasi macchina o furgone. Ovviamente il coté estetico di quest'ultime vi presenterà alla nuova casa in modo superbo e potrebbero anche comodamente arredare l'angolo in cui verranno depositate finché non verranno aperte.

To do list

Sia che siate famosi per la vostra memoria d'acciaio sia che soffriate della sindrome del pesce Dorie, dovete procurarvi un foglio di carta e iniziare a stilare la lista di ciò che impacchettate. Molto utile assegnare, poi, ad ogni scatola un numero univoco oltre a scrivere sulla scatola stessa il genere di contenuto per avere immediatamente tutto associato.
Cercate di essere un po' precisi, ne beneficerete dopo all'apertura quando sarete talmente sommersi che non saprete da che parte iniziare!

Preparatevi il kit di sopravvivenza


Che vi trasferiate al di là del pianerottolo o in una città lontana, il consiglio è prepararsi un piccolo bagaglio con il necessario per poter sopravvivere i primi due giorni quando arriverete nella casa nuova e sarete intenti a scaricare o seguire i lavori e non avrete tempo di aprire niente. 
Basterà un beauty con i must have, il pigiama e un paio di vestiti per il giorno dopo per poter partire ricaricati ad aprire tutto ciò che è stato impacchettato. 
Se poi volete davvero essere come la cara Audrey Hepburn, infilate una bottiglia e due calici nel vostro necessaire. Anche se sarete stanchi, un brindisi alla nuova avventura o alla nuova casa merita sempre di essere fatto! 


You Might Also Like

2 commenti

  1. Risposte
    1. Anche tu hai affrontato il classico momento di panico pre trasloco?!:)

      Elimina

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto