Spazzole per capelli bambini

by - sabato, settembre 04, 2021




Siete in quel momento in cui non sapete più come pettinare la vostra principessa capricciosa? Cambiate spazzola per capelli! Uno degli oggetti più banali che però può rivoluzionare totalmente la vostra routine evitando qualche lacrima e regalando qualche sorriso. Ecco i consigli de la Casa dello stile per poter finalmente portare pace durante le pettinature. 

Spazzole per neonati

Partiamo con le basi. Le avete intraviste al nido in ospedale e nel post dedicato ai regali per la nascita... Le spazzole per neonati non sono però solo un ricordo: si usano. Specie quella delicata con le setole morbide morbide  che perfetta per sistemare la prima peluria e abituare i vostri piccini a quel momento. Anche a rendere un po' più machi quei piccoletti dei maschietti appena nati con una bella acconciatura a spazzola. 

Il pettine che spesso vendono nei kit è da usare quando iniziano a spuntare i veri capelli rendendo un po' più semplice la creazione di qualche codino. 

Attenzione però se notate che c'è qualche problemino di crosta lattea scegliete prodotti e pettini specifici consultando qualcuno di esperto a partire dal pediatra. 

In questo caso i colori neutri e tranquilli servono a voi per rendere gioioso il momento e...lasciare che i piccini ciuccino ogni tanto i manici senza drammi. 


Spazzole per principesse

Quando intorno all'anno e mezzo e i due si inizia a gestire una routine fatta di shampoo, spazzolate e colpi di phon le cose di solito si complicano. Se siete tra le mamme fortunate di bimbe che non piangono andate al prossimo post. Se anche voi seguite le vostre creature per tutta casa con una spazzola in mano invidiando le mamme delle pubblicità... Continuate a leggere. 

Se pensate al momento chiave in cui pettinate i capelli dei piccoli è quando sono bagnati appena dopo il bagnetto. In più molte delle spazzole che si hanno a casa hanno un'impugnatura troppo grande per poter coinvolgere le loro piccole manine a sostituirsi a voi. Cercando tra i consigli di mamme esperte e online l'unica soluzione è cambiare spazzola e prediligere modelli che pettinino facilmente i capelli bagnati. Ecco che tra le più quotate appaiono le Wet Brush. Oltre ad avere una struttura che favorisce l'utilizzo su capelli bagnati, realmente riduce i capelli spezzati e (magia delle magie) non si percepisce minimamente. Nel nostro caso la usavamo durante la visione dei cartoni e la piccola Baby E non si accorgeva evitando totalmente la solita fuga. In più esiste una collezione dedicata alle principesse Disney che incanta anche le mamme più serie del pianeta. Altro vantaggio da non sottovalutare è la dimensione dell'impugnatura: di per sé classica ma abbastanza fine da essere ben afferrata anche dai più piccoli per i loro esperimenti. La compattezza la rende anche la spazzola ideale da portare al mare per levare l'annoso sale post bagnetto senza neanche una lamentela.Insomma, le Wet Brush sono davvero delle spazzole da favola.


Spazzole per grandicelli 

Qui siamo in una fase dove ormai c'è una certa conoscenza di base delle varie routine e pettinature che si potrebbero fare. Sono ormai bambine grandi che vanno a scuola e sognano. In questo caso la routine beauty deve decisamente coinvolgerle e i nodi possono essere dei bei problemi. Ecco perché la maggior parte delle mamme delle bimbe grandi consiglierebbe le spazzole tangle teaser. Facili da impugnare e con la stessa idea delle Wet Brush sono comode e scorrono fluidamente su tutti i tipi di capelli senza far male o rotture. In più essendo piccone e stando in una mano possono essere portate ovunque. A rendere il tutto più piacevole le mille e una fantasie da abbinare al momento e alla personalità. 


Allegre e totalmente inaspettate le spazzole per capelli per bambini sono un'ottima idea da aggiungere alla routine eliminando fughe o pianti a favore di un momento più rilassato con i più piccini. Cederete ancora a qualche cartone o espediente per tenerli fermi in attesa del passaggio del rumoroso phon ma almeno in poco tempo riuscirete ad eliminare anche i nodi più ostinati senza lacrime... esattamente come nelle pubblicità d'altri tempi.

You May Also Like

0 commenti

Labels