Collane must have

by - domenica, settembre 29, 2019



Dopo gli orecchini le collane sono il vero accessorio salva look. Quel tocco che appena indossato trasforma un abito da normale a personale. Un dettaglio che alcune persone adorano come non mai e altre non sopportano ma ne riconoscono il ruolo fondamentale. Quali sono però le collane da avere nel proprio forziere dei gioielli? La casa dello stile vi suggerisce i suoi modelli preferiti. 

Punto luce 

Il primo tipo di collana da avere assolutamente è l'elegante e sempre eterno punto luce. Un piccolo diamantino o brillantino che pende dolcemente da una catena a lunghezza media e si intona a look bon ton come outfit più pazzerelli. Un vero tocco di classe sulle scollature a v e un vezzo perfetto per le scollature quadrate o a barchetta. 
Come sceglierlo? La cosa migliore è se arriva come regalo magari come ringraziamento per essere stata damigella o testimone o madrina ma può essere sempre comprato per qualche occasione speciale. 
In genere si sceglie in oro bianco o argento con una collana di lunghezza non superiore ai 45 cm per evitare che sia troppo girocollo o perdersi con altre collane. 
Il taglio del pendente di solito è tondo o quadrato a seconda che si tratti di zircone, brillante o diamante. Ultimamente però sono stati introdotti nuovi modelli che precedono un eventuale ciondolo fantasia decisamente mini e molto splendente per arrivare ad essere luminoso quanto quello classico. 

Lunghe con pendente

Al contrario del "perfettino" punto luce troviamo la collana lunga con pendente o ciondolo che dir si voglia. Innanzitutto sfatiamo il mito per cui le collane lunghe non stanno bene alle basse. Questo tipo di collana è un passepartout per tutti i look androgeni o estremamente semplici. 
Bellissima con la classica camicia bianca e interessante con i maglioni girocollo o i look estivi dagli abiti leggeri,la collana lunga può essere lavorata o semplice. 
Nella prima versione troviamo collane di perline colorate e catene intervallate con perle che fanno brio e classe. Nella versione più semplice abbiamo lunghe catene che terminano con pendenti con forme e significati diversi. Dai medaglioni con Skyline di città alle chiavi benauguranti, dalle perle fantasia a più fili intrecciati per dare più ritmo oppure, specie per le future mamme, con il campanello chiama angeli per intrattenere il bebè in pancia.
Tutte varianti interessanti e sfiziose. 
Un'altra particolarità della catena lunga è che spesso può essere portata con due giri al collo oppure essere abbinata a collane girocollo. In questo secondo caso attenzione però a valutare bene l'effetto d'insieme ed evitare cadute di stile. 

Perline o perle?

Ecco un dilemma epico: meglio le perline o le perle? E in quest'ultimo caso meglio quelle di fiume, le classiche o le perle enormi?
Per rispondere il punto cruciale è capire il vostro stile. Spesso si associano a abiti girocollo collane di più fili intrecciati di perline monocolore per dare un tocco frivolo ma allo stesso tempo molto chic. Un classico che si vede sin dagli anni 90. Perline colorate ma anche di fiume che assomigliano a dei chicco di riso ma riescono a dare quel guizzo in più. 
Chi invece è più minimal apprezza solo un filo di perle medie nei toni più chiari. Abbinabile praticamente con tutto salvo gli scolli a v dove risultano un po' fuori posto con la loro forma sferica. Occhio però che spesso invecchiano un po' quindi meglio abbinarle solo ad occasioni formali che richiedono davvero questo tocco. 
Chi invece è un po' più frivola o con animo da pin up può apprezzare le irriverenti collane con perle più grosse che man mano diventano sempre più piccole. In materiali come avorio o pietre dure, le collane con perlotte permettono di sdrammatizzare i look più seri e dare un tocco di irriverenza agli abiti monocolore e con linee anni 50. 
Chi proprio non riesce a digerire il filo di perle può sempre optare per collane fantasia che alternano perle con catene, fiocchi e charms di diverso genere abbinabili anche con la classica camicia bianca. Oppure le rivisitazioni con perle colorate, incastonate in reti di maglia o in ciondoli da sminuire con t-shirt e top basic per un effetto giovane e trendy.

Tanti stili diversi ma un'unica verità: una collana può cambiare l'aspetto di qualsiasi look esaltandolo e definendolo. Per cui che siate voi a aumentare il vostro portagioie o la vostra dolce metà fateci sapere quali sono le vostre collane must have! 

You May Also Like

0 commenti

Labels