abbigliamento donna abiti passe par tous

Vestiti a righe per essere sempre contro corrente e chic

lunedì, febbraio 03, 2014Vale


I vestiti a righe sono croce e delizia di ogni guardaroba. Che siano in un armadio per curvy o per longilinee, questi vestiti hanno sempre il loro fascino e seducono ogni anno star e fashion blogger rimanendo incredibilmente sempre di moda sia sul red carpet che nello street style.
Ma come mai questi vestiti riescono sempre ad essere ripescati? Perché tutte noi cediamo di tanto in tanto alle righe?

La risposta è semplice quanto lo sono le righe: riescono a definire il fisico mantenendo quell'allure di giovinezza e delicata ribellione senza grande bisogno di accessori o particolari acconciature. Vi suona strano? 
Da decenni ormai si dibatte se le righe orizzontali allarghino o snelliscano il fisico o meno, il fatto è che in entrambi i casi tendono a sottolineare i punti di forza con gentilezza rendendo giustizia a tagli d'abito molto semplici. Infatti che siano orizzontali, oblique, sottili o ampie fasce definite, le righe riescono a dare un look fresco e particolareggiato a modelli dalle linee pulite e regolari, per questo spesso sono amati da star giovani o che vogliono imporre la propria personalità sul red carpet.

Famoso è lo striped dress con cui si è presentata Avril Lavigne sulla Croisette qualche anno fa giocando con il tema marinaro rivisitato in chiave rock senza pur perdere il fascino e l'eleganza di un long dress senza spalline e con scollo a cuore. Altrettanto azzeccato il look sensuale di Gemma Artenton che, grazie all'aggiunta di un morbido color carne al posto del bianco, ha reso le righe il turbinio perfetto per incantare con un abito monospalla

Il top del dettaglio e della cura, però, è raggiunto da Danii Minogue che con grazia osa con un mini dress a gonna ampia che sottolinea con grazia il busto e da quel look leggiadro e giovanile nonostante la cantante abbia ormai superato i 40 come la sorella più famosa. 

Ovviamente con i vestiti a righe gli accessori e i dettagli devono essere al minimo per poter far brillare l'abito in tutto il suo splendore e in tutta la sua particolarità.

Ma il vestito a righe non è solo da eventi importanti, questo outfit viene spesso apprezzato nello street style quando l'abito è maxi e perfetto da abbinare a giubbini in pelle, accessori altrettanto xl della stessa tinta per ottenere un look piacevolmente contro corrente. Se il vestito a righe, invece, è corto può essere abbinato a pochissimi dettagli in un colore a contrasto (come il rosso usato da Taylor Swift) per creare un look d'ispirazione bon ton e pin up che può essere usato come passe par tous sia per il giorno che per la sera. 

Oltre alla versione optical in bianco e nero e da pin up in blu, negli ultimi anni si sta sempre più imponendo anche la versione con colori più vivaci come l'azzurro, il rosso e il verde smorzati dal bianco a contrasto per mantenere quell'allure di bon ton che e romantico che è perfetto per il giorno e apprezzati da star come Zoe Saldana e Katy Perry che li hanno scelti nelle collezioni 2013 del duo creativo italiano Dolce e Gabbana

Anche con il colore, il vestito a righe impone pochi accessori in tinta unita che possano essere associati alla fantasia importante dell'abito senza mai eclissarlo. Ragione di più per amarlo: con un vestito a righe si è sempre vestite e particolari senza bisogno d'aggiungere dettagli su dettagli. 

Per cui se avete nell'armadio un vestito a righe, non abbiate paura d'indossarlo! Anche quest'anno aggiungendo qualche nuovo dettaglio in tinta unita a contrasto o una borsa maxi del colore dominante, potrete brillare ad eventi importanti o nel tempo libero nei vostri mille giri. Apparirete sempre piacevolmente contro corrente e chic

You Might Also Like

0 commenti

Google Plus

Leggi La casa dello stile su Flipboard

Modulo di contatto